Make confusion Silent is golden

Soluzioni che fanno felici i nerd: userbenchmark.it

Voglio consigliare a tutti gli appassionati di computer (nello specifico di assemblaggio di computer), di test, di comparazione, nonché ad appassionati di matematica ed in particolare di statistica, probabilità, grafici di andamento e numeri in genere, il sito userbenchmark.com.

Userbenchmark.com è una delle idee geniali di questa generazione digital. L’idea è molto semplice e per questo geniale, di sicuro effetto nonché di ottima ed immediata riuscita: a chiunque lo voglia viene rilasciato, tramite un semplice download di una manciata di secondi, un tool che non necessita di installazione e che effettua una serie di benchmark sulla propria macchina, al termine del test il sito riceve i risultati dal tool e li organizza istantaneamente in una semplice ed efficace “vista”.

Il fatto che questo test possa essere fatto rapidamente e gratuitamente da migliaia di utenti in tutto il mondo concede al sito di collezionare una enormità di dati che raccolgono in loro una enormità di combinazioni della componentistica per l’assemblaggio di un personal computer. In questo modo è possibile per gli utenti comparare i dati della propria macchina con quella di altri e valutare i risultati ottenendo significative informazioni.

Questo tipo di condivisione crea uno storico dell’assembling, una sua evoluzione, le migliori componenti, le migliori prestazioni nonché suggerimenti, proiezioni e prospetti del presente e del futuro di una macchina e di questa disciplina in genere. Ancora una volta l’unione fa la forza e far fare a tutti qualcosa di semplice e gratuito crea una rete di raccolta dati, in questo caso forse è meglio definirlo un ecosistema di macchine che traggono beneficio l’una dalle altre al fine, ognuna, di migliorarsi aprendo gli occhi sulla propria, ed altrui, situazione.

La tesi

Nessuna azienda può testare un suo prodotto (ad esempio un componente) con ogni altro componente compatibile, oggi la variet’ [ incalcolabile, ma se lo si lascia fare liberamente agli utenti, in poche ore è possibile raccogliere le esperienze di migliaia di utenti in tutto il mondo che testano quel prodotto in tutti i modi possibili. I dati sono tutti raccolti da un motore in grado di elaborarli ed il gioco è fatto: nessuno è più cieco, tutti vedono, possono capire e quindi, avendo la percezione del loro ambiente, migliorarlo. E’ straordinario come la rete, utilizzata per condurre verso un obiettivo condiviso, unisca rapidamente tutti e renda a tutti quanto necessario.

Il caso

Facciamo un esempio per capire. Una componente della mia workstation è la scheda video. Di questa scheda video posso sì leggere le recensioni o le prove sul sito del produttore ma il fatto di poter accedere al sito benchmark.com e poter verificare ogni possibile utilizzo della mia scheda in combinazione con ogni possibile processore o scheda madre compatibile, non ha prezzo, ha un valore enorme.
Con l’aiuto di migliaia di altri casi simili al mio, io apprendo il comportamento della mia scheda video e il sito mi propone le soluzioni migliori. Io restituisco i miei dati e la mia esperienza andrà a sommarsi all’esperienza di altri migliaia come me quando il prossimo utente chiederà una comparazione per la sua scheda video che è come la mia.

Una knowledge che può solo aumentare. Un sistema che si evolve ad ogni nuovo test, ad ogni nuova richiesta da parte dell’utenza.

Scopri di più