Altri articoli

Make confusion Silent is golden

Roland Fantom 6/7/8 Tutorial 001 – Come cambiare il background dello schermo

Partendo dalle cose semplici, uno degli elementi di decoro del lavoro sul Roland Fantom è la personalizzazione dello schermo e fra le opzioni è presente la calibrazione del background.
Appartenente alla categoria “system settings”, la sistemazione del background è solo una funzione accessoria ma iniziamo preparando accuratamente l’ambiente di lavoro senza tralasciare nulla e, come già detto, partiamo dalle cose semplici.

  • Accedi al menu principale (l’operazione può essere eseguita sia cliccando l’icona in alto a sinistra dello schermo oppure cliccando il pulsante “menu” sulla plancia dei comandi).
  • Clicca “Utility”.
  • Clicca “Wallpaper”.
  • Clicca il selettore dei wallpaper ed ulsa il “dial” per scorrere fra i background a disposizione.
  • Il background è “coperto” da un layer immaginario (piano immaginario) del quale si possono regolare i quattro valori fondamentali rgba (Red, Green, Blue, Alpha). Sullo schermo abbiamo il canale Alpha per primo, sulla sinistra, seguito poi dai tre canali di colore.
  • La combinazione dei valori di Alpha, Red, Green e Blue determinano il piano che copre il background. RGB determinano il colore con valori singolari compresi fra 0 e 255 dove 0 è assenza del colore del canale e 255 è colore pieno. RGB tutti a 0 corrispondono a nero mentre RGB a 255 rappresentano il bianco. l’alpha a 0 indica la competa trasparenza (resta visibile solo l’immagine di background) e 255 indica la completa opacità (si vede solo il piano che copre l’immagine).
  •  Per avere un background dello schermo di lavoro completamente nero, qualunque background venga selezionato, basterà settare i canali Alpha ed RGB a 255, 0, 0, 0.
  • Cliccare la freccia in alto a sinistra sullo schermo per uscire dalla finestra di settaggio e tornare alla schermata principale.

Scopri di più